Accedi al sito
Serve aiuto?

Allarìa - Grillo


Grillo
 
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
 
Si presenta dal colore giallo paglierino, dal profumo ampio e persistente, con note fruttate; al sapore si presenta armonico, sapido e avvolgente.
 


IL VITIGNO 
Il Grillo nasce dall’incrocio di zibibbo e catarratto in Sicilia occidentale dove, dato l’elevato grado zuccherino e le spiccate proprietà organolettiche, veniva impiegato come base per la produzione dei migliori vini Marsala. Oggi, grazie alle moderne tecniche enologiche come la criomacerazione a bassa temperatura, è molto apprezzato nella produzione di vini bianchi dal grande spessore organolettico ed elevato potenziale di longevità.
  
TERRITORIO  
Vitigno  Grillo, monovarietale
Esposizione         nord-ovest 
Altitudine 120 metri 
Suolo Calcareo, tendente al sabbioso 
Sistema di allevamento  Controspalliera Guyot 
Conduzione vigneto  Coltivazione biologica, senza irrigazione
Dimensione del vigneto Ha 1.00
Età del vigneto 20 anni
Densità dì impianto  3.500 per ettaro 
Resa per ettaro  80 quintali 
Metodo di raccolta Vendemmia manuale, in cassette da 20 kg
Periodo di vendemmia  Fine agosto
PROCESSO PRODUTTIVO   
Macerazione  Non macerato 
Filtrazione  Non filtrato, solo sedimentazione statica
Imbottigliamento  Gennaio 2019
Invecchiamento  Non invecchiato